Ecobonus 2018: incentivi anche per terrazzi e giardini

Con la nuova Legge di Bilancio 2018 saranno introdotte nuove agevolazioni fiscali, mentre altre saranno prorogate, per i contribuenti che effettuano lavori di ristrutturazione e di risparmio energetico ecobonus e sismabonus. Tra le novità, il Governo sta considerando anche l’introduzione di una detrazione del 50%, con un massimale di 10 mila euro, delle spese per interventi relativi alla sistemazione a verde di aree pertinenziali appartenenti a edifici unifamiliari e condominiali. Si tratta di giardini, piazzali, coperture di parcheggi, lastrici solari e tetti, situati nei centri abitati. Per la realizzazione degli spazi verdi sarebbero incentivati anche la realizzazione o l’adeguamento di impianti di irrigazione purché alimentati con acqua di recupero delle acque piovane, o con la realizzazione di pozzi.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.