Sostituire l’amianto con il fotovoltaico, nuovi incentivi

In arrivo con le misure predisposte nel Decreto Fer1, che potrebbe essere approvato già a ottobre, incentivi per 900 milioni di euro destinati alle fonti rinnovabili, bonus per la sostituzione dei tetti di amianto con pannelli fotovoltaici, bonifica dei siti su cui installare gli impianti eolici e fotovoltaici.

Rispetto alla bozza di inizio settembre, la novità principale riguarda il riconoscimento di incentivi per la sostituzione delle coperture in eternit, o comunque contenenti amianto, con pannelli fotovoltaici. A questi interventi il testo riconosce un premio pari a 12 €/MWh, erogato con le stesse modalità e tempistiche degli incentivi sull’energia elettrica.

La bozza di settembre prevedeva l’attribuzione degli incentivi solo all’energia immessa in rete. La nuova versione del testo intende invece  incentivare tutta l’energia prodotta, anche quella destinata all’autoconsumo. In questo modo sarà possibile coprire gli investimenti realizzati per la sostituzione delle coperture.

Stando alla bozza di inizio settembre non è ammesso il cumulo dell’incentivo con altri bonus per la rimozione dell’amianto.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.